Produttori di olio d'oliva da più di 60 anni

La storia dell'olio extravergine di oliva Ciuffreda affonda le sue radici negli anni '60 del secolo scorso. A quell'epoca risale l'impianto di tutto l'uliveto in località Signoritti, all'interno del Parco Nazionale del Gargano, uno degli ambienti più belli e incontaminati della Puglia, un tempo punto di passaggio dei pastori abruzzesi che qui sostavano durante la transumanza. Ancora oggi il territorio si presenta selvaggio e integro, ben preservato dall'inquinamento, dalla cementificazione e da altri mali della nostra epoca.

1.400 ulivi,
500 quintali di olive,
60 quintali di Oro Verde

I numeri della Antica Olearia Ciuffreda parlano chiaro. I 1.400 ulivi a disposizione ci regalano ogni anno 500 quintali circa di olive, per il 60% della varietà ogliarola garganica, per il 25% della coratina e per il 15% della leccina. A questi alberi si aggiungono i c.d. pendolini, con funzione di impollinatori naturali. Le olive raccolte in autunno vengono portate al vicino Frantoio Lorenzo Muscettola, nostro partner fidato per le operazioni di molitura e imbottigliamento. Le olive spremute sono sempre e soltanto le nostre, a garanzia della provenienza del prodotto da terreni coltivati con metodi biologici. Ogni anno vengono prodotti dai 60 ai 70 quintali di puro olio extravergine di oliva, subito imbottigliato in latte e contenitori idonei per conservare inalterati l'aroma, il sapore e le proprietà organolettiche.

Provalo subito

Puoi acquistare il nostro olio d'oliva online e riceverlo a casa in pochi giorni.
Assapora il gusto autentico della Puglia ovunque tu sia.

TORNA SU